menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Corso Vittorio Emanuele

Corso Vittorio Emanuele

Turisti a Salerno: saracinesche abbassate ovunque

Corso Vittorio Emanuele come il resto del centro cittadino si trasforma in un deserto: in cerca di "oasi" i visitatori

Corso Vittorio Emanuele prende le sembianze di un deserto, la mattina di Ferragosto. Gruppi di turisti a spasso senza meta, gli unici, insieme a qualche residente della zona, a percorrere il centro cittadino, completamente desolato.

Fatta eccezione per la Galleria Capitol, tutte abbassate le saracinesche dei negozi. Persino grandi catene come Coin e Benetton non sono aperte, nel giorno in cui, almeno a quanto era stato annunciato, la nostra città accoglie numerosi visitatori. Un panorama desolante, quello che regna nel cuore della città che, il 15 agosto, purtroppo pare che di turistico abbia ben poco.

Non  fa meraviglia, dunque, come gli stranieri "emigrino" verso altri lidi: salvo qualche rara eccezione, persino i bar sono chiusi. Servizi, questa volta, non negati ai salernitani che ovviamente si sono allontanati dalla città in cerca di svago ed iniziative nel giorno di Ferragosto, ma alle comitive sbarcate a Salerno che, di certo, aspettavano un'accoglienza diversa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento