Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

La festa dei Popoli e i "mondi sommersi" negli occhi delle donne: le foto che profumano di intercultura

Splendidi, gli scatti della fotografa Aglaya Morena Fernandez che ha saputo catturare l'anima delle protagoniste della festa: bambine, giovani e madri

Sorrisi, sguardi pensierosi e determinati, espressioni intrise di forza e tenerezza. Racchiudono dei veri e propri mondi sommersi, i volti delle donne, grandi e piccole, che hanno preso parte alla Festa dei Popoli, il 9 giugno. Organizzata, da 11 anni, dall'Arcidiocesi di Salerno, precisamente dall'Ufficio Diocesano Migrantes & Consulta della Festa dei Popoli, l'iniziativa ha colorato piazza della Concordia con un’esperienza senza confini, nel segno della fratellanza e del rispetto del prossimo.

Volti donne alla Festa dei Popoli/Foto di Aglaya Morena Fernandez

Splendidi, gli scatti della fotografa Aglaya Morena Fernandez che ha saputo catturare l'anima delle protagoniste della festa: bambine, giovani e madri provenienti dalla Georgia, dalla Polonia, dalla Romania e dall'Ucraina, dal Gambia, dal Marocco. E poi dal Senegal e dalla Tunisia, dal Bangladesh, dalle Filippine, dall'India e dallo Sri Lanka, dall'America Latina, dal Perù, dal Venezuela e, naturalmente, anche dall'Italia. Nei loro occhi, i riflessi di storie e tradizioni lontane venute in contatto con quelle del nostro territorio. Una fusione che profuma di intercultura, quella emersa dalle foto che, in fondo, abbracciano il mondo intero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La festa dei Popoli e i "mondi sommersi" negli occhi delle donne: le foto che profumano di intercultura
SalernoToday è in caricamento