Liberazione e festa del Lavoro: vertice in Prefettura, intensificati i controlli anti-Covid-19

Al termine dell’incontro, il Prefetto ha ringraziato i rappresentanti delle Forze di Polizia e delle Forze Armate per l’incessante ed intelligente attività svolta

Pianificato questa mattina, nel corso di una riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Salerno, il dispositivo di controllo del territorio volto a garantire, anche per questo fine settimana, il rispetto delle misure per contenere il rischio del diffondersi del contagio epidemiologico.

I presenti

Presenti all’incontro, oltre ai vertici delle Forze dell’Ordine, anche il presidente della Provincia di Salerno e l’assessore alla Mobilità del comune capoluogo. In occasione delle prossime festività dell’Anniversario della Liberazione e della Festa del Lavoro, il Prefetto ha disposto l’attuazione del modulo organizzativo, già proficuamente messo in atto in occasione delle recenti festività pasquali, richiedendo l’intensificazione dei servizi vigilanza e controllo del territorio. L'obiettivo è limitare la mobilità dei cittadini e prevenire gite fuori porta, riunioni familiari e spostamenti nelle “seconde case”, ad eccezione delle situazioni strettamente necessarie ammesse dalla normativa anti-Covid. 

Il ringraziamento

In particolare, al termine dell’incontro, il Prefetto ha ringraziato i rappresentanti delle Forze di Polizia e delle Forze Armate per  l’incessante ed intelligente attività svolta, che vede centinaia di uomini e donne impegnati quotidianamente a garanzia dell’ordinato vivere civile, in un contesto mai vissuto prima e che richiede il massimo impegno e dedizione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento