rotate-mobile
Cronaca Centro Storico

Festa della Polizia 2013: sobrietà e premiazioni alla Caserma Pisacane

Il Questore oltre a rendere omaggio alla memoria dei poliziotti caduti, ha anche ricordato il giovane 20enne Guido Raspantini, deceduto il 9 marzo 2013

Massima sobrietà, alla presenza di rappresentanze del personale della Questura, degli Uffici delle Specialità, dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, nonché dei rispettivi familiari. Così si è svolta la festa della Polizia di Salerno, a causa dei tagli che hanno costretto molte città italiane a rinunciare alle celebrazioni del 161° anniversario. Tra i presenti, presso la Caserma Pisacane, i familiari dei poliziotti vittime del terrorismo. E' spettato al Prefetto ed al Questore, alla presenza di una rappresentanza della sezione Anps, dunque, rendere onori ai caduti della Polizia di Stato con la deposizione di una corona d’alloro presso la lapide commemorativa nel porticato del Palazzo del Governo.

Festa della Polizia 2013/Foto Questura

Ad aprire la cerimonia, dunque, lettura dei messaggi inviati, per l’occasione, dal Presidente della Repubblica e dalle altre Autorità. E' stato quindi il Questore a prendere la parola: oltre a rendere omaggio alla memoria dei poliziotti caduti, ha anche ricordato il giovane 20enne Guido Raspantini, deceduto il 9 marzo 2013 mentre giocava una partita di calcetto con gli amici a Roccapiemonte.

Forte emozione, dunque, durante la consegna dei poliziotti agli appartenenti alla Polizia di Stato che si sono distinti per meriti di servizio. Grande partecipazione degli studenti che hanno partecipato all’iniziativa promossa dalla Questura, presentando delle opere nell’ambito del concorso “Il Poliziotto un amico in più", ispirato al tema “Forza, fragilità: solo punti di vista”.

Questo l'elenco dei premiati:

* Alessandro Diograzia, Classe VB - Scuola Primaria Direzione Didattica Statale I Circolo di Scafati - Per la categoria “Arti figurative e tecniche varie”;

* Antonio Morrone, Classe IIIA - Scuola Primaria “V. Giudice” Istituto Scolastico I Circolo di Eboli - Per la categoria “Opere Letterarie”;

* Istituto Comprensivo di Buccino Scuola Secondaria di I grado - Per la categoria “Opere Letterarie”;

* Istituto Comprensivo S. Antonio di Pontecagnano Scuola d’Infanzia di Picciola - Per la categoria “Arti figurative e tecniche varie”;

* Istituto Comprensivo S. Antonio di Pontecagnano Scuola Secondaria di I grado - Per la categoria “Tecniche multimediali e cinetelevisive”;

* Liceo Statale “Regina Margherita” di Salerno Scuola Secondaria di II grado - Per la categoria “Tecniche multimediali e cinetelevisive”.

Hanno aderito al concorso anche le scuole, Istituto Statale d’Istruzione Sup. Pantaleone Comite Scuola Secondaria di II grado di Maiori (SA), Istituto Comprensivo Scuola Primaria “Don Lorenzo Milani” di Giffoni Valle Piana (SA), Istituto Comprensivo Scuola Secondaria di I grado “Giovanni XXIII” di Altavilla Silentina (SA), Scuola d’Infanzia “Paolo VI” di Vallo della Lucania (SA), Istituto Comprensivo Scuola Primaria e Secondaria di I grado di Castelcivita (SA), II Circolo Didattico Plesso San Cesareo Scuola Primaria di Cava de’ Tirreni (SA).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Polizia 2013: sobrietà e premiazioni alla Caserma Pisacane

SalernoToday è in caricamento