Festa delle Forze Armate: le scolaresche in visita al comando dei Carabinieri

Questa mattina la caserma dei carabinieri intitolata a Fortunato Arena ed a Claudio Pezzuto, come ogni 4 novembre, festa delle Forze Armate, è stata aperta per accogliere i cittadini e testimoniare la vicinanza dell'Arma alla popolazione

Questa mattina la caserma dei carabinieri intitolata a Fortunato Arena ed a Claudio Pezzuto, come ogni 4 novembre, festa delle Forze Armate, è stata aperta per accogliere i cittadini e testimoniare la vicinanza dell'Arma alla popolazione. Nella sede del comando provinciale dei carabinieri, infatti, questa mattina diverse scolaresche hanno visitato la sede del comando e l'esposizione, allestita per l'occasione, dei mezzi in dotazione all'Arma.

I bambini, accompagnati dagli insegnanti, hanno potuto conoscere, quindi, le articolazioni che compongono il comando provinciale, i compiti dei reparti che operano a Salerno e in provincia, l’organizzazione delle specialità che supportano le attività di controllo del territorio e investigative. I ragazzi, in particolare, hanno mostrato grande interesse e curiosità per i mezzi in dotazione ai carabinieri: il robot utilizzato dagli artificieri, il laboratorio di analisi scientifica sulle sostanze stupefacenti, le moto e le gazzelle del Nucleo Radiomobile e della Sezione Motociclisti, lo SPIS per il fotosegnalamento, il materiale per il rilevamento dattiloscopico della Sezione Investigazioni Scientifiche del Reparto Operativo. I ragazzi hanno, poi, visitato la Stazione dei carabinieri, il Nucleo Investigativo ed il Laboratorio Analisi Scientifiche, dove hanno assistito a una campionatura di sostanza stupefacente da analizzare. Alla fine della mattinata, le scolaresche hanno assistito alla proiezione di un filmato nel quale sono ripercorse le fasi salienti della storia dell’Istituzione e le attività dell’Arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento