Castel San Giorgio: festa per SS. Maria di Costantinopoli- Aiello, per il primo anno senza volo degli angeli

Per il primo anno, per ragioni di sicurezza, non si è svolto il tradizionale volo degli angeli, alias bambini sospesi ad una corda in acciaio che rangiungevano il centro della piazza

foto di Antonio Capuano

Emozioni e commozione a Castel San Giorgio, per la festa in onore di SS. Maria di Costantinopoli- Aiello. Processione e preghiere, dunque, per la Vergine a cui la comunità è devota.

Per il primo anno, per ragioni di sicurezza, non si è svolto il tradizionale volo degli angeli, alias bambini  sospesi ad una corda in acciaio che rangiungevano il centro della piazza. Al di là del rito tradizionale mancante, i fedeli, dunque, hanno affidato le loro intenzioni alla Vergine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento