Dramma lavoro a Salerno: fiaccolata lungo le principali strade della città

“Senza reddito e lavoro si nega la dignità umana e si disumanizza la vita: restiamo umani”. E’ questo lo slogan della fiaccolata che partirà domani alle ore 19 da piazza Mercatello

“Senza reddito e lavoro si nega la dignità umana e si disumanizza la vita: restiamo umani”. E’ questo lo slogan della fiaccolata che partirà domani alle ore 19 da piazza Mercatello e che percorrerà le principali strade del capoluogo. Il corteo è stato organizzato dalla Rete Salernitana per il diritto al lavoro ed al reddito. "Le vertenze della Filtrona/Essentra, dell’Eldo, della Centrale del Latte come quelle dei lavoratori edili salernitani e del Movimento dei Disoccupati di Salerno – dicono i promotori – sono l’ennesima rappresentazione della scomparsa delle attività produttive/industriali nella nostra città e mostrano come dal mercato degli appalti, nel campo dell’edilizia, così come in altri settori lavorativi, dalla sanità ai servizi in genere, si estromettano costantemente i disoccupati locali".

Di qui la decisione si far sentire, attraverso una fiaccolata, la loro sofferenza a tutta la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

  • Coronavirus: due salernitani rientrati da Lodi si presentano al Ruggi, test negativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento