rotate-mobile
Cronaca

"Smetto quando voglio" valica i confini: il film di Sydney Sibilia conquista anche i francesi

Come riporta Metropolis, una casa di produzione transalpina pare sia intenzionata ad acquistare i diritti, dalla Fandango di Domenico Procacci, del film del regista salernitano

"Smetto Quando Voglio" del regista salernitano Sydney Sibilia ha conquistato anche i francesi. Come riporta Metropolis, infatti, una casa di produzione transalpina pare sia intenzionata ad acquistare i diritti, dalla Fandango di Domenico Procacci, del film che, lo scorso fine settimana, ha raggiunto i tre milioni di incasso al box office.

A svelarlo, lo stesso Sibilia che ieri mattina è stato ospite all’Università di Salerno di Davimedia, la rassegna culturale promossa dalla Facoltà del Davimus. “Salerno è una realtà in continuo fermento, capace di offrire delle occasioni ai suoi cittadini, ovvio che se si parla di cinema allora la ‘piazza’ di riferimento è Roma, ma questo non è una colpa, è semplicemente la realtà delle cose”, ha detto Sibilia, confermando poi di essersi ispirato a ‘I Soliti Ignoti’ di Mario Monicelli per la sua opera che si prepara a ricevere nuovi allori e a rendere ancora più orgogliosi i salernitani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Smetto quando voglio" valica i confini: il film di Sydney Sibilia conquista anche i francesi

SalernoToday è in caricamento