Cronaca Praiano

Opere edilizie abusive: blitz della Guardia di Finanza in un lido di Praiano

I responsabili dovranno rispondere, in concorso tra loro, dei reati commessi a seguito delle violazioni in materia urbanistico-edilizia e di abusiva occupazione di demanio dello Stato

La Guardia di Finanza di Salerno ha denunciato i titolari di uno stabilimento balneare di Praiano. Le fiamme gialle, al termine di controlli effettuati in Costiera Amalfitana, ha individato presso un noto lido in località Marina di Praia diverse opere edilizie realizzate in assenza dei titoli autorizzativi. Sono stati denunciati anche i legali rappresentanti della ditta esecutrice dei lavori e il Direttore Tecnico.

I dettagli

I responsabili dovranno rispondere, in concorso tra loro, dei reati commessi a seguito delle violazioni in materia urbanistico-edilizia e di abusiva occupazione di demanio dello Stato. L'attività di monitoraggio verrà estesa agli altri comuni rivieraschi ed è stata avviata dalle fiamme gialle per salvaguardare la pubblica e privata incolumità, a seguito dei recenti eventi franosi verificatisi in Costiera Amalfitana. Viene svolta a tutela dei bagnanti che, con l’approssimarsi della stagione estiva e considerato il perdurare dell’emergenza sanitaria, preferiranno le spiagge raggiungibili esclusivamente da mare e, talvolta, ubicate al di sotto di costoni rocciosi. Il fenomeno dell’abusivismo edilizio e dei reati connessi - in particolare quando associato alla violazione delle norme ambientali, idrogeologiche e paesaggistiche - è da sempre sotto la lente d’ingrandimento del Reparto Operativo Aeronavale di Napoli che, mediante l’impiego di mezzi aerei e navali, effettua un’incessante e capillare azione di controllo del territorio, normativamente tutelato, sempre più aggredito da spregiudicati interventi dell’uomo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opere edilizie abusive: blitz della Guardia di Finanza in un lido di Praiano

SalernoToday è in caricamento