menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Fiori giganti e cascate luminose da "mille e una notte": ecco le nuove Luci d'Artista

A svelare alcuni particolari dell'undicesima edizione è stato in tv il governatore della Campania Vincenzo De Luca. Intanto l'amministrazione comunale ha individuato sul lungomare un nuovo parcheggio che potrà ospitare 100 automobili

Il 5 novembre si avvicina. E con esso l’inaugurazione di Luci d’Artista. Da diversi giorni, infatti, la società addetta all’istallazione dei corpi luminosi è al lavoro già in diverse strade del centro cittadino incuriosendo i passanti che dovranno aspettare ancora un paio di settimane prima di conoscere i temi che saranno legati all’undicesima edizione. Ieri, però, a rivelare qualche particolare sulla manifestazione, che anche quest’anno - secondo gli organizzatori - farà confluire migliaia di visitatori da novembre a gennaio in città, è stato il governatore della Campania Vincenzo De Luca, il quale è tornato ad elogiare l’iniziativa da lui voluta quanto era sindaco del capoluogo: “È un bellissimo evento per tutta la regione – ha spiegato a Liratv - È la manifestazione che muove e richiama più turisti in Campania e contribuisce a creare un’atmosfera magica nel periodo natalizio a Salerno. Un grande attrattore turistico”.

Poi si è lasciato scappare qualche particolare: “L’altra sera – ha annunciato De Luca – ho visto che stavano montando gli addobbi sul Carmine. Sono stati spostati lì quelli che l’anno scorso erano nel centro storico. E devo dire che hanno preso un po’ di respiro, devo fare i complimenti alla società che le sta installando anche se sono curioso di vedere i cambiamenti di quest’anno”. Non solo. “Nel centro storico – ha aggiunto – avremo delle figure giganti, dei fiori con un diametro di novanta centimetri. Installazioni di grande impatto ci saranno anche a Corso Vittorio Emanuele dove sarà allestita una cascata di luci, lampadari e globi illuminati. Alla Rotonda ci sarà la ricostruzione di un ambiente da mille e una notte. E non a caso il titolo sarà Le mille e una notte. Un’atmosfera orientaleggiante, fiabesca”. Nuove fiabe, invece, saranno installate nella villa comunale.

Intanto la Giunta Comunale, guidata dal sindaco Vincenzo Napoli, ha approvato una delibera per l’apertura di un nuovo parcheggio su via Lungomare Marconi che potrà ospitare, nel periodo delle Luci d’Artista, almeno cento automobili. Si tratta di un’area ubicata in un piazzale a due passi dal lungomare di Torrione, dove è ospitato già il deposito di Salerno Mobilità per i veicoli rimossi in divieto di sosta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento