menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Danni ai lidi salernitani

Danni ai lidi salernitani

Regione-Comune: al via la messa in sicurezza del litorale

E' stato siglato a Palazzo Santa Lucia, il protocollo di intesa per la realizzazione di opere a difesa del litorale: progetto da 26 milioni di euro

Firmato oggi a Palazzo Santa Lucia, il protocollo di intesa per la realizzazione di opere a difesa del litorale. Il presidente della Regione Stefano Caldoro e il sindaco Vincenzo De Luca, infatti, alla presenza dell’assessore regionale ai Lavori pubblici, Edoardo Cosenza hanno siglato il progetto, per una spesa di circa 26 milioni di euro.

Interventi di protezione e di riassetto funzionale della fascia litoranea per oltre un chilometro, da Torre Angellara fino al Porto Marina D’Arechi, dunque, in città. In particolare, più di 15 milioni sono destinati alle opere di difesa della costa, altri 11 milioni circa per il ripascimento del litorale eroso dalla mareggiate.

Dal canto suo, il Comune realizzerà le opere di protezione della fascia litoranea. Iniziativa, questa, per "la tutela della sicurezza dei cittadini e per la valorizzazione della vocazione turistica della città", come sottolineato da Caldoro. "Il fronte di mare è di certo l’asse più importante della trasformazione urbanistica che siamo impegnati a realizzare con il contributo delle grandi firme dell’architettura internazionale", ha concluso De Luca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento