Aggrediscono commerciante per il canone di locazione: in due rischiano il processo

I due, con il volto coperto, fecero irruzione all’interno di un bar dove colpirono alla testa il gestore prima con un bastone e poi con un vaso portaghiaccio

La Procura di Nocera Inferiore ha chiesto il rinvio a giudizio per un uomo e una donna di Baronissi accusati di rapina e tentata estorsione.

Il caso

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, nel gennaio di due anni fa, i due, con il volto coperto, fecero irruzione all’interno di un negozio di Fisciano dove colpirono alla testa il gestore prima con un bastone e poi con un vaso portaghiaccio con l’obiettivo di rubargli del denaro che doveva equivalere al canone di locazione dei locali della ex moglie, anche lei coinvolta nella vicenda. Non solo. Ma, sempre quel giorno, l’uomo venne investito anche da una moto mentre era in strada. Immediata la corsa in ospedale e la conseguente denuncia alle forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento