Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Fisciano, bracconiere sorpreso con trappola per cinghiali: denunciato

Tempestivo l'intervento delle guardie della Protezione Animali di Salerno e dei volontari del Cabs. L'uomo è stato bloccato dai carabinieri

La gabbia e il bracconiere

Aveva posizionato una gabbia con chiusura a scatto, una vera e propria trappola per la cattura di ungulati, all'interno di un appezzamento di terreno, mimetizzata tra la vegetazione, nella periferia di Fisciano. Ma, qualche giorno fa, è stata individuata dalle guardie della Protezione Animali di Salerno e dai volontari del Cabs, che, grazie alla collaborazione dei carabinieri coordinati dal Maggiore Cisternino, sono riusciti ad individuare il bracconiere.

Il caso

Il loro appostamento ha consentito di sorprendere, quindi, l’uomo mentre azionava la trappola, precedentemente disarmata dagli agenti per evitare la cattura di fauna selvatica. Quest’ultimo, dopo una breve fuga, è stato raggiunto dai militari dell'Arma che lo hanno poi condotto presso la caserma per l’identificazione. Intanto un gruppo di agenti è rimasto sul posto per rimuovere la grossa gabbia in ferro delle dimensioni di 1.80 mt di lunghezza, 1.00 mt di altezza e 90 cm di larghezza. Sul fondo della trappola sono state trovate delle noccioline, usate come esca per i cinghiali. La gabbia, infine, è stata distrutta e smaltita, mentre l’uomo è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per utilizzo di mezzi di caccia vietati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fisciano, bracconiere sorpreso con trappola per cinghiali: denunciato

SalernoToday è in caricamento