rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Fisciano

Esami truccati all'università, il processo passa al tribunale di Nocera

L'inchiesta partì dopo un controllo sugli iscritti di Medicina, seguito da una denuncia e poi dall’inchiesta della Procura affidata alla Guardia di finanza, con fatti contestati dal 2018 in poi. 

Atti da Salerno a Nocera per avvio del processo su accessi ed esami truccati all’Università, con la dichiarazione del tribunale del capoluogo a dichiarare la propria incompetenza territoriale

Il fascicolo

Il processo partirà il prossimo 22 dicembre. Sotto accusa, dopo l’emissione del decreto di giudizio immediato, sono imputati i due ex dipendenti dell’ateneo, per induzione indebita a dare o promettere utilità, accesso abusivo a sistema informatico, truffa, fatti commessi da pubblici impiegati incaricati di servizio pubblico. Per l'accusa il meccanismo illecito era rivolto in particolare a studenti di Medicina immatricolati senza essere vincitori del concorso, e ad esaminandi che superavano prove mai sostenute o ottenevano sconti sulle tasse, tutto in cambio di regali e prebende.

Sono coinvolti altri 42 altri indagati, tra i quali 34 studenti, alcuni già laureati in diversi corsi di studio, la maggior parte della provincia di Salerno e dell’Agro ma anche di altre province. L'inchiesta partì dopo un controllo sugli iscritti di Medicina, seguito da una denuncia e poi dall’inchiesta della Procura affidata alla Guardia di finanza, con fatti contestati dal 2018 in poi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esami truccati all'università, il processo passa al tribunale di Nocera

SalernoToday è in caricamento