menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si finge funzionario dell'Inps per derubare un'anziana malata: arrestato truffatore

Dopo essere entrato nella casa insieme ad un complice (ancora ignoto), che si occupò di intrattenere le due vittime nel soggiorno, S.C iniziò a rovistare all’interno degli altri ambienti, riuscendo ad impossessarsi di 2.500 euro in contatti

E’ stato arrestato l’autore della truffa ai danni di una donna ultrasessantacinquenne, non udente ed affetta da patologie polmonare, e della figlia verificatosi nel comune di Fisciano.  L’uomo, S.C le sue iniziali, si era recato presso l’abitazione della donna affermando di essere un funzionario dell’Inps e, per tranquillizzare le due vittime, simulò una telefonata con il figlio dell’anziana, appartenente all’Arma dei Carabinieri.

Le indagini 

Dopo essere entrato nella casa insieme ad un complice (ancora ignoto), che si occupò di intrattenere le due vittime nel soggiorno, S.C iniziò a rovistare all’interno degli altri ambienti, riuscendo ad impossessarsi di 2.500 euro in contatti. I fatti risalgono al 17 dicembre 2019 ed hanno portato alla richiesta di misura cautelare da parte della Procura della Repubblica che, inizialmente, venne rigettata dal Gip presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Solo a seguito dell'appello cautelare proposto dal sostituto procuratore Angelo Rubano, è stata emessa ed eseguita la misura agli arresti domiciliari per il finto funzionario dell'Inps che dovrà rispondere di rapina impropria. Inoltre, la somma di denaro rubata (2.500 euro) è stata sequestrata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento