Cronaca Fisciano

Incidente sul lavoro a Fisciano: 20enne muore schiacciato da una pressa

A perdere la vita Fabiano Mazzetti, originario di Pompei, che è stato prontamente soccorso dai colleghi di lavoro. Sul posto è giunta un'ambulanza del 118, che lo ha trasportato in ospedale. Indagano i carabinieri

Tragedia nella tarda serata di ieri a Fisciano, dove un ragazzo di 20 anni, Fabiano Mazzetti, originario di Pompei, sarebbe rimasto schiacciato da un macchinario all’interno di un’azienda conserviera della zona. Secondo una prima ricostruzione il giovane stava cercando di pulire un rullo, ma la pressa si sarebbe abbassata fino quasi a schiacciarlo. A soccorrerlo sono stati i colleghi, che hanno subito allertato il 118. In poco tempo un’ambulanza lo ha trasportato in codice rosso all’ospedale “Fucito” di Mercato San Severino, dov’è deceduto nella notte. Il 20enne avrebbe avuto ben tre arresti cardiaci. Sulla esatta dinamica dell’incidente indagano i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Fisciano: 20enne muore schiacciato da una pressa
SalernoToday è in caricamento