Cronaca

Saldi flop nel centro di Salerno, i commercianti: "Il maltempo ci sta rovinando"

Sono pochi, al momento, i cittadini che passeggiano lungo le strade del centro cittadino per fare shopping approfittando degli sconti dal 20 al 70%. Le nevicate e le piogge di questi giorni colpiscono anche il commercio

Non è iniziata nel migliore dei modi la stagione dei saldi. Almeno nel centro cittadino di Salerno. Il motivo? Lo spiegano gli stessi commercianti: il maltempo. Le abbondanti nevicate dei giorni scorsi, infatti, hanno impedito a moltissime persone, soprattutto quelle residenti nei comuni della provincia, di raggiungere facilmente il capoluogo per fare gli acquisti per la stagione invernale. Per non parlare, ovviamente, della pioggia che spesso, in questi giorni, ha costretto molti cittadini del capoluogo a restare a casa oppure a dirigersi in strutture commerciali al coperto, come le Cotoniere o il centro commerciale Maximall di Pontecagnano. Ovviamente, c’è chi ha sfidato l’emergenza gelo per approfittare degli sconti (dal 20 al 50-70%) promossi nei negozi del centro.

I prodotti più venduti? I capi di abbigliamento tipici di questo periodo: sciarpe, cappelli e maglioncini di lana o cashmere. Speriamo, dunque, che il maltempo vada via presto per dare anche una boccata d’ossigeno ai nostri commercianti.

Le nostre interviste

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi flop nel centro di Salerno, i commercianti: "Il maltempo ci sta rovinando"

SalernoToday è in caricamento