menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Guardia Costiera

Guardia Costiera

Pescavano cannolicchi a Foce Sele: sanzioni per un totale di 10 mila euro

Denunciate due persone per la pesca abusiva di cannolicchi nelle acque antistanti la foce del fiume del Sele: usavano attrezzi che provocano effetti devastanti

Denunciate due persone per la pesca abusiva di cannolicchi nelle acque antistanti la foce del fiume del Sele. Il personale della Capitaneria di porto di Salerno, in collaborazione con la squadra nautica del corpo Forestale dello Stato ha portato avanti appostamenti e verifiche a terra e a mare: i militari sono riusciti a porre sotto sequestro un motopesca ed un natante, nonché le draghe turbosoffianti utilizzate per la pesca illegale di cannolicchi.

La pesca dei molluschi bivalvi a Salerno, Pontecagnano-Faiano, Battipaglia ed Eboli è ritenuta abusiva in quanto effettuata in acque non classificate e quindi in violazione della normativa vigente. I comandanti delle imbarcazioni sono stati denunciati per violazione delle norme sulla sicurezza della navigazione, perché montavano attrezzi non autorizzati, e per danneggiamento dell’ambiente marino: l’uso di questi attrezzi produce effetti devastanti sulle forme di vita di fondale e sull’attività riproduttiva di molte specie ittiche. Per loro, dunque, verbali amministrativi per un ammontare complessivo di 10mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento