Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Fratte

No alle Fonderie Pisano: il Comitato Salute e Vita scende in campo

Il Comitato prepara le prossime azioni di lotta, annunciandole su Fb. Stasera assemblea presso la Chiesa di via dei Greci. Sabato mattina, conferenza stampa

“Stasera alle ore 19 ci vediamo alla Chiesa presso la rotonda di via dei Greci per aggiornamenti Fonderia e l’organizzazione della conferenza stampa di sabato mattina”. Con un post su facebook, pubblicato pochi minuti fa, il Comitato Salute e Vita che raggruppa gli attivisti anti-Fonderie Pisano fissa il nuovo cronoprogramma. Gli attivisti scendono di nuovo in campo, in maniera decisa, per opporsi alle riapertura delle fonderie. Che riaprono, appunto, per consentire all'Arpac di effettuare i nuovi accertamenti a camini accesi. In attesa dei dati ufficiali dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Campania, da indiscrezioni pare che la famiglia Pisano sia riuscita a superare le criticità precedentemente riscontrate e che lo scorso 16 maggio sono sfociate nella sospensione delle attività produttive, come disposto dalla Regione. L’appuntamento fissato stasera in via dei Greci è un momento assembleare, di natura organizzativa ma propedeutico alla conferenza stampa che il Comitato Salute e Vita ha convocato sabato mattina alle ore 10.30 presso il bar libreria Verdi, in piazza Luciani.

Facebook veicola ancora messaggi. Attraverso il proprio profilo ufficiale, il Comitato Salute e Vita scrive: “E’ finita la Tregua! Dopo un mese di #ARIAPULITA, dopo un mese di tregua, dove siamo riusciti finalmente a goderci la Valle dell'Irno e ,a sentire i profumi della primavera l'odore dei fiori e della natura, siamo ripiombati nel quotidiano avvelenamento, ritornati a sentire la "puzza ".. quel nauseabondo odore di metallo bruciato misto a plastica e non si sa che ... ritornati a dover chiudere le finestre e i balconi, ritornati ad essere sequestrati in casa, migliaia di persone, donne uomini anziani e bambini di nuovo sequestrati nelle loro abitazioni ! Noi non ci fermeremo, non torneremo AD ABBASSARE LA TESTA A RASSEGNARCI, per questo giovedì 16 giugno ore 19 ci incontriamo in assemblea alla chiesa Santa Maria dei Greci e Sabato 18 ore 10.30 convochiamo una conferenza stampa presso il bar libreria Verdi in piazza Luciani, per presentare le prossime iniziative politiche e legali per fermare questa Guerra non dichiarata, silenziosa che continua a mietere vittime che non fanno rumore! Parteciperanno tra gli altri alla Conferenza stampa gli avvocati Fabio Torluccio e Oreste Agosto, il primo per presentare le azioni penali e il secondo per presentare le azioni amministrative messe in campo dal Comitato e associazione Salute e Vita. Siamo convinti che l'impianto Fonderie Pisano sia inadeguabile alle normative ambientali e  per questo abbiamo fiducia che insieme possiamo vinc,ere questa battaglia per la Vita la Salute, ed il Lavoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alle Fonderie Pisano: il Comitato Salute e Vita scende in campo
SalernoToday è in caricamento