Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Fonderie Pisano, fumata nera dal vertice in Prefettura: sì a nuovi controlli

Presente anche l'assessore regionale all'Ambiente Fulvio Bonavitacola in rappresentanza del governatore Vincenzo De Luca, che, di recente, si è detto favorevole alla delocalizzazione dell'impianto

Fumata nera dalla riunione convocata in Prefettura per discutere del futuro delle Fonderie Pisano. Questa mattina si sono seduti attorno allo stesso tavolo tutti gli enti coinvolti nella vicenda (fatta eccezione per la Provincia) e la proprietà della storica azienda salernitana. Presente anche l’assessore regionale all’Ambiente Fulvio Bonavitacola in rappresentanza del governatore Vincenzo De Luca, che, di recente, si è detto favorevole alla delocalizzazione dell’impianto. 

Al termine del vertice non è stata presa alcuna decisione. Si attendono i risultati dei nuovi esami dell’Arpac che dovrà valutare se far riprendere la produttività, mentre altri studi epidemiologici verranno svolti nell’area del capoluogo che da anni ormai ospita l’azienda. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fonderie Pisano, fumata nera dal vertice in Prefettura: sì a nuovi controlli
SalernoToday è in caricamento