Fonderie Pisano, il Ministro Costa accanto al Comitato: "La Regione non ha fatto nulla"

Costa in sostanza ha individuato come colpevole della mancata delocalizzazione delle fonderie, il Governatore, "responsabile politico ed istituzionale principale di questa guerra non dichiarata", come ha sottolineato Forte

Il Ministro Sergio Costa appoggia la lotta del Comitato e Associazione Salute e Vita contro le Fonderie Pisano, ribadendo che il Ministero si è costituito parte civile ma che ora è compito della Regione Campania agire. "La Regione Campania presieduta dal Presidente Vincenzo De Luca non ha fatto nulla”, ha ribadito il Ministro.

Costa in sostanza ha individuato come colpevole della mancata delocalizzazione delle fonderie, il Governatore, "responsabile politico ed istituzionale principale di questa guerra non dichiarata che miete vittime innocenti che hanno la sola colpa di vivere in un territorio dove non viene rispettato l’Articolo 32 della Costituzione", incalza Lorenzo Forte, presidente del Comitato.

Parla Forte

Ancora una volta consapevoli che avevamo ragione supportati dal Ministro Costa, chiediamo al Presidente De Luca e Vice Presidente Bonavitacola di fermare questa tragedia che anche lunedì ha visto immettere in atmosfera fumi non filtrati, gli stessi fumi che nel 2018 l’Arpac definì ESIZIALI ovvero mortali per i lavoratori e la popolazione! Oggi è ancora più chiaro di chi sono le responsabilità, a dimostrazione delle nostre affermazioni ribadiamo che l’unico Ente che non si è Costituito parte civile nel processo contro i Pisano è La Regione Campania che anche su questa scelta ha dimostrato da che parte stare.

Dal popolo della Valle dell’Irno si leva un grido di dolore che chiede Giustizia e Verità e chiede alla Regione con l’appoggio e l’autorevolezza del Ministro Costa di fermare le fonderie e di rendere pubblico lo studio Spes prendendo un provvedimento di immediata chiusura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento