Fonderie Pisano, sit in dei comitati davanti al Tar: "Tuteli il diritto alla salute"

L'associazione "Salute e Vita" e il "Presidio Permanente" annunciano una nuova protesta per chiedere, ancora una volta, la chiusura dello stabilimento di via Dei Greci

Nuova protesta contro le Fonderie Pisano. Mercoledì 21 novembre, alle 9, l’associazione “Salute e Vita” e il “Presidio Permanente” manifesteranno davanti alla sede del Tar, in Largo San Tommaso d’Aquino a Salerno, contro quello che definiscono “l’ennesimo pretestuoso ricordo della Proprietà Pisano al decreto di sospensione della Regione e per la chiusura delle fonderie”.

Il sit in

Su un manifesto, diffuso dai due promotori, si legge: “L’Arpac ancora una volta certifica la mancata applicazione delle norme a tutela della salute e dell’ambiente, la Regione sospende le attività delle fonderie. Ma i Pisano non conoscono quali siano le tecnologie da applicare e ricorrono al Tar. Peccato che tali tecnologie siano indicate annualmente, con pubblicazione ufficiale sul sito della Comunità Europea, proprio per mantenere alte le tecnologie da applicare alle attività fortemente inquinanti e dannose per la salute come le attività insalubri di produzione fusione di metalli”. Di qui il quesito: “Il Tar tutelerà il diritto costituzionale alla salute?”.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Ravello, entra nudo in chiesa e canta "O sole mio": arrivano i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento