rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Ammalati per colpa delle Fonderie Pisano, presentato il ricorso contro l'archiviazione

Il ricorso è stato depositato dall’avvocato Penalista Fabio Torluccio ed è stato supportato dalla consulenza medica di Medicina Democratica

Il Comitato e Associazione Salute e Vita ha presentato un ricorso contro la richiesta di archiviazione in merito al nesso causale ipotizzato tra gli ammalati della Valle dell’Irno e le emissioni nocive delle Fonderie Pisano. I dettagli verranno illustrati, sabato 22 settembre alle 10.30 presso il bar libreria Verdi in Piazza Luciani, nel corso di una conferenza stampa.

I promotori

Il ricorso è stato depositato dall’avvocato Penalista Fabio Torluccio ed è stato supportato dalla consulenza medica di Medicina Democratica, associazione nazionale che da anni segue la vicenda delle fonderie Pisano e che con il suo vice presidente Paolo Fierro ha fornito motivazioni scientifiche alla richiesta d’opposizione.

I relatori

Saranno presenti: l’avvocato Fabio Torluccio, legale penalista del Comitato e Associazione Salute e Vita; il dottore Paolo Fierro (vice presidente nazionale di Medicina Democratica); l’ingegnere Salvatore Milione (tecnico del Comitato e Associazione Salute e Vita) e il presidente Lorenzo Forte. La conferenza stampa sarà anche l’occasione per fare un focus sulle fonderie comunicando gli esiti dei vari incontri tenutesi con le Istituzioni, in vista dell’udienza preliminare del 3 ottobre per il rinvio a giudizio del consiglio d’amministrazione  e per la prima volta dell’azienda Fonderie Pisano spa  per gravi reati ambientali.                                                                                

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ammalati per colpa delle Fonderie Pisano, presentato il ricorso contro l'archiviazione

SalernoToday è in caricamento