menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonderie Pisano

Fonderie Pisano

Fonderie Pisano, il Governo prende tempo: "Per ora nessuna ispezione"

Il sottosegretario alla salute replica alla deputata salernitana del M5S Silvia Giordano che, aveva sollecitato l’istituzione di un tavolo interministeriale per garantire sicurezza a residenti e lavoratori di Fratte

Prima di eseguire un’ispezione vera e propria all’interno delle Fonderie Pisano il Governo Renzi intende aspettare i risultati delle analisi epidemiologiche dell’Asl. E’ questa la risposta che in giornata il sottosegretario alla salute ha inviato alla deputata salernitana del Movimento Cinque Stelle Silvia Giordano che, nei giorni scorsi, aveva sollecitato l’istituzione di un tavolo interministeriale per garantire sicurezza a residenti e lavoratori in merito alla vicenda delle Fonderie Pisano di Salerno.

Un posizione, quella dell’esponente del Governo, che però non soddisfa la grillina: “Aspettare delle analisi significa accumulare ritardi su ritardi. Allo stesso tempo, però, a Roma non si può far più finta di nulla. La risposta di oggi infatti rappresenta la prima presa di coscienza ufficiale del Governo rispetto ad una problematica ambientale e lavorativa che si protrae ormai da troppi anni. E mentre aspettiamo ancora la risposta del Ministero dell’Ambiente – conclude Giordano – continueremo ad insistere per avere un’ispezione ministeriale all’interno delle Fonderie Pisano e per veder tutelati i diritti della salute e del lavoro dei cittadini salernitani”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento