rotate-mobile
Cronaca

Studio Spes sulle Fonderie Pisano: l'associazione "Salute e Vita" in campo

Dall’associazione fanno sapere che si tratta di “informazioni che abbiamo scoperto nelle ultime settimane e che ci sconcertano profondamente, data la gravità del loro contenuto"

Nella giornata di martedì 26 gennaio, alle 11, presso la Caffetteria “Al Portico” in Viale Gramsci (Lungoirno di Salerno), l'associazione Salute e Vita terrà una conferenza stampa per rendere pubbliche una serie di notizie in merito allo Studio Spes (Studio di Esposizione nella Popolazione Suscettibile - Fonderie Pisano), alla sua “inspiegabile mancata pubblicazione” ed alla sua gestione “piena di ombre ed azioni inquinanti che meritano e necessitano chiarimenti”.  

I partecipanti 

Dall’associazione fanno sapere che si tratta di “informazioni che abbiamo scoperto nelle ultime settimane e che ci sconcertano profondamente, data la gravità del loro contenuto. Siamo convinti che rendere pubblico il contenuto delle stesse possa essere l'unica strada utile per ottenere chiarezza, per restituire trasparenza ed impedire che si continui a giocare con la vita di migliaia di cittadini della Valle dell'Irno”. Interverranno il presidente associazione Salute e Vita  Lorenzo Forte, il sindaco di Pellezzano Francesco Morra, l’avvocato amministrativista Franco Massimo Lanocita, il vice presidente nazionale dell’Associazione Medicina Democratica Paolo Fierro, e il vice presidente associazione Salute e Vita, in rappresentanza dei cittadini sottoposti allo Studio Spes, Carla Cirillo.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studio Spes sulle Fonderie Pisano: l'associazione "Salute e Vita" in campo

SalernoToday è in caricamento