menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusi edilizi a Sanza: sgombero e demolizione delle opere non autorizzate

Ignorato, dunque, l'ordine di demolizione, già scattato nei mesi scorsi, degli abusi e il ripristino dei luoghi. Il direttore del Parco, Romano Gregorio, ha dunque disposto lo sgombero

Ancora abusi edilizi nel salernitano: a Sanza, in località Gaveti Vallivona, la Forestale ha scoperto un manufatto realizzato interamente in legno e lamiera zincata con piano di calpestio in calcestruzzo destinato al ricovero di uomini e attrezzi. Tra le opere anche un muretto, una tettoia per il ricovero di animali e una recensione con pali in legno. Il tutto risulta costruito “in completa difformità al Progetto” presentato al Comune, per giunta in area Sic del Parco, in zona B1.

Il provvedimento

Ignorato, dunque, l'ordine di demolizione, già scattato nei mesi scorsi, degli abusi e il ripristino dei luoghi. Il direttore del Parco, Romano Gregorio, ha dunque disposto lo sgombero dell’area, per consentire la demolizione del manufatto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento