rotate-mobile
Cronaca Ascea

Ancora chiusa la SS447 tra Pisciotta ed Ascea: il sindaco scrive ad Alfieri, i dubbi di "Una mano per Pisciotta"

Una mano per Pisciotta: "Questo ulteriore problema si poteva evitare semplicemente attenendosi al protocollo firmato, monitorando la tratta assegnata dalla Provincia al Comune (più volte segnalata dai residenti e da chi ora legalmente fa valere i suoi diritti)."

E' chiusa dallo scorso maggio, la SS447 tra Pisciotta ed Ascea, a seguito dell'ennesimo smottamento sulla carreggiata interessata dalla vecchia frana di Rizzico. Neppure i mezzi di soccorso diretti presso l'ospedale di Vallo possono circolare sul tratto di strada, il che ovviamente non può che arrecare disagi ai cittadini. Così, il sindaco di Pisciotta, Ettore Liguori ha rivolto un appello al presidente della Provincia, Franco Alfieri, affinché si intervenga in tempi urgenti per consentire la riapertura della strada in località Rizzico, anche in vista della stagione turistica ormai alle porte.

I dubbi

A nutrire dubbi sulla vicenda, intanto, il Gruppo Consiliare "Una mano per Pisciotta": "Dal 2014 la Provincia di Salerno ha  trasferito al Comune di Pisciotta tutte le attività di GESTIONE  e monitoraggio del movimento franoso in località Rizzico, e precisamente la tratta ex S.S. 447 compresa tra il Km 15+000 (cartellone giallo a Fiumicello) ed il Km 18+500( cartellone giallo alla ? di benzina). Per le suddette attività di Monitoraggio la Provincia eroga al Comune di Pisciotta la somma di  48.733,90 euro annui. Il Comune di Pisciotta pubblica una missiva inviata alla Provincia con la quale richiede l'autorizzazione alla riapertura parziale del tratto attualmente inibito al transito, (metá carreggiata) a sue spese. Una semplice constatazione: questo ulteriore problema si poteva evitare semplicemente attenendosi al protocollo firmato, monitorando la tratta assegnata dalla Provincia al Comune (più volte segnalata dai residenti e da chi ora legalmente fa valere i suoi diritti).

La nota di Una mano per Pisciotta

Chi ha gestito i 48.733,90 annui?  Lo stesso che ha pulito le cunette nel tratto in frana dopo l'accaduto? Chi seguirà i lavori?
Lo stesso che in questi 8 anni era il delegato del Comune  al monitoraggio e alla MANUTENZIONE della strada e che nella nota palesa "Solerzia e  Preoccupazione"? L'Amministrazione Liguori con a capo il suo Sindaco continua a collezionare fallimenti, ma per quanto tempo ancora intende affliggere la nostra Comunità?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora chiusa la SS447 tra Pisciotta ed Ascea: il sindaco scrive ad Alfieri, i dubbi di "Una mano per Pisciotta"

SalernoToday è in caricamento