Frana in Costiera, tavolo in Prefettura: i cittadini creano il "Bla Bla Car on Amalfi Coast"

Il 2 novembre a pochi metri dall'abitato una frana sulla strada provinciale 2, ha portato via una parte della carreggiata. Ora, dopo la frana di Maiori, quell'arteria rappresenta il percorso alternativo per la Costiera

Sta provocando disagi anche in altri comuni, la frana che si è verificata il 13 dicembre sulla Strada Statale 163 Amalfitana, nel Comune di Maiori. Complessi, infatti, i collegamenti con la costiera, tagliata in due parti all'altezza di Capo d'Orso: in vista delle festività natalizie, i disagi per residenti e turisti potrebbero addirittura aumentare. Da sabato, gli operai dell'impresa incaricata di eseguire gli interventi di somma urgenza stanno bonificando il costone roccioso, mentre ieri sono iniziate anche le operazioni di sgombero della carreggiata. 

Le ricadute

Intanto, il sindaco di Corbara, Pietro Pentangelo questa mattina ha convocato una conferenza stampa per evidenziare la "necessità di tutelare il nostro territorio, che vive condizioni di disagio". Il 2 novembre a pochi metri dall'abitato una frana sulla strada provinciale 2 ha portato via una parte della carreggiata. Ora, dopo la frana di Maiori, quell'arteria rappresenta il percorso alternativo per raggiungere la Costiera Amalfitana. "Siamo preoccupati per la tenuta della carreggiata di fronte a una possibile riapertura del traffico pesante nelle condizioni in cui si trova", ha detto il sindaco Pentangelo all'Ansa, sottolineando comunque la disponibilità a dare "un sostegno concreto per le esigenze dei comuni vicini". La problematica, dunque, verrà affrontata domani mattina in Prefettura a Salerno, in occasione del tavolo tra i sindaci dei comuni coinvolti dalle due frane.

L'iniziativa sui social

I cittadini hanno creato su Facebook il gruppo "Bla Bla Car on Amalfi Coast" per agevolare i collegamenti tra i comuni della Costiera Amalfitana. Il gruppo offre la possibilità agli automobilisti di mettere a disposizione, in maniera gratuita, i proprio posti liberi in auto per raggiungere Salerno o altre zone della provincia. Non sono ancora certi i tempi per il ripristino della circolazione. Domani mattina è previsto un tavolo di confronto in Prefettura a Salerno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa: spostarsi in un altro comune? Per la spesa sì, per il parrucchiere no

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Ictus fulminante: muore a 54 anni il dottor Luongo, il cordoglio del sindaco di Montano Antilia

Torna su
SalernoToday è in caricamento