rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Frana di Vietri, la Cisl: "Mantenere il pedaggio gratuito con il senso unico alternato"

Cisl: "Invitiamo a percorrere il tratto di strada interessato dalla frana per comprendere quali siano i disagi che vivono i cittadini della zona"

Matteo Buono, segretario provinciale della Cisl, esprime forti dubbi sull'apertura del senso unico alternato nel tratto interessato dalla frana nei pressi di Vietri sul Mare. "Il nuovo sistema di viabilità che dovrebbe entrare in vigore a partire da lunedì nei pressi della frana corre il rischio di congestionare, ulteriormente, il traffico per quanti dalla Costiera Amalfitana devono raggiungere il comune di Salerno e viceversa - commenta Buono - La mancanza di una corretta comunicazione ma soprattutto un sistema semaforico non a tempo aumenteranno i disagi per gli automobilisti. E' per questa ragione che chiediamo ai Comuni, che già hanno garantito la massima disponibilità anche sul fronte economico, di fare pressione affinché venga lasciato in vigore, anche per i primi giorni della prossima settimana, il pedaggio gratuito sulla Salerno Napoli - continua il segretario - Le amministrazioni Comunali di Salerno, Cava de' Tirreni e Vietri sul Mare, facciano un ulteriore sforzo, attingendo ai fondi per la Protezione Civile perché un blocco totale del traffico equivale ad una vera e propria emergenza”.

"Apprendiamo, poi, che nella giornata di oggi dovrebbe essere a Salerno il Governatore della Campania, Stefano Caldoro - continua Buono - ebbene lo invitiamo a percorrere il tratto di strada interessato dalla frana per comprendere quali siano i disagi che vivono i cittadini della zona. Speriamo che la medesima solerzia amministrativa mostrata per la frana di Sorrento possa essere utilizzata per l'emergenza della Costiera Amalfitana” conclude il segretario Cisl.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana di Vietri, la Cisl: "Mantenere il pedaggio gratuito con il senso unico alternato"

SalernoToday è in caricamento