Cronaca San Cipriano Picentino

Frana nei Picentini, cinque comuni restano senza gas: i disagi

La frana, che è ancora in corso, ha provocato seri danni anche al manto stradale della Sp26, arteria che collega la frazione di Filetta con il comune di San Cipriano Picentino, rendendo necessaria l'interruzione della viabilità

Cinque paesi dell'area dei monti Picentini, sono da ore senza gas metano a causa della rottura di un tubo provocata da una frana caduta sulla Strada Provinciale 26. La condotta della Italgas danneggiata fornisce i comuni di San Cipriano Picentino, Castiglione del Genovesi, Giffoni Valle Piana, Giffoni Sei Casali e Acerno.

I disagi

"Il ripristino è previsto per la giornata di domani mattina", spiega la sindaca di San Cipriano Picentino, Sonia Alfano, che è sul posto insieme ai vigili del fuoco e ai tecnici di Provincia, Genio Civile e dell'azienda che fornisce il gas metano. La frana, che è ancora in corso, ha provocato seri danni anche al manto stradale della Sp26, arteria che collega la frazione di Filetta con il comune di San Cipriano Picentino, rendendo necessaria l'interruzione della viabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana nei Picentini, cinque comuni restano senza gas: i disagi
SalernoToday è in caricamento