Frana a Sapri, scampato pericolo per centinaia di bagnanti

Sfiorata la tragedia, ieri mattina, presso la spiaggia Canale di Mezzanotte di Sapri, per l'improvvisa caduta di massi del costone roccioso. Immediati, gli interventi della Protezione Civile e della Guardia Costiera

Scorcio della spiaggia Canale di Mezzanotte di Sapri

Panico, ieri mattina, sulla spiaggia Canale di Mezzanotte di Sapri, piccolo angolo di Paradiso raggiungibile solo via mare. Mentre un centinaio di bagnanti erano intenti a godersi sole e relax, infatti, un blocco di massi si è staccato dal costone, riversandosi sull'arenile e in mare. Prese alla sprovvista, le persone in spiaggia si sono tuffate in acqua per non essere travolte dalla frana.

Immediatamente sul posto sono giunti gli uomini della Guardia Costiera di Sapri e Maratea e della Protezione Civile che hanno soccorso i bagnanti, trasportandoli presso il porto di Sapri.

Il rischio, tuttavia, poteva essere risparmiato: sulla spiaggia Canale di Mezzanotte, infatti, vige il divieto di balneazione, a causa della pericolosità del costone roccioso. Nonostante ciò, tuttavia, diversi i bagnanti che, ignorando le norme di sicurezza, raggiungono il tratto di spiaggia esponendosi a situazioni ad alto rischio, pur di non rinunciare alle acque limpide di quel tratto di costa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento