menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
monumento alle vittime del 5 maggio

monumento alle vittime del 5 maggio

Messa, fiori, sport, teatro: Sarno ricorda le vittime del 5 maggio 1998

Sono trascorsi 19 anni dalla frana che sconvolse la città di Sarno e, in particolare, la frazione di Episcopio e la zona di San Vito-Sant'Eramo. Fango e detriti seminarono morte e distruzione

Sono trascorsi 19 anni dalla frana che sconvolse la città di Sarno e, in particolare, la frazione di Episcopio e la zona di San Vito-Sant'Eramo. Una enorme massa di fango e detriti seminò morte e distruzione, senza lasciare scampo a 137 persone. Ricordare è un dovere, per tutti i cittadini di Sarno. La comunità si raccoglierà in preghiera venerdì 5 maggio. In occasione del 17° anniversario, l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Canfora ha organizzato la "Terza giornata azzurra per non dimenticare", in collaborazione con l'Associazione Arma Aeronautica di Sarno "Sergente Mario Mancusi", la Pro-Loco, il Comando Aeroporto Militare di Capodichino e il 9° Stormo di Grazzanise, che prevede una serie di eventi commemorativi.

Questo il programma. Venerdì 5 maggio, dalle 9.00 alle 13.00, allo stadio comunale "Felice Squitieri", si svolgerà un torneo di calcio con la partecipazione degli Istituti Superiori di Sarno. Alle 17.30, nel Duomo di Episcopio, sarà celebrata una Santa Messa in memoria delle 137 vittime dell'alluvione. Alle 19.00, un corteo partirà da Piazza Duomo per raggiungere Viale Margherita dove verrà deposta una corona di fiori davanti al monumento dedicato alle vittime dell'alluvione. La commemorazione proseguirà sabato 6 maggio con la premiazione, alle 10.00, nell'aula consiliare del Comune, dei vincitori del II° concorso di poesia intitolato al Sergente Mario Mancusi. Sarà presente il generale Domenico Cioffi, Vicepresidente Nazionale dell'Associazione Arma Aeronautica.

A seguire, alle 11.30, è prevista l'inaugurazione, a Villa Lanzara, della mostra fotografica di Daniele Deriu "Scars of live", alla presenza della dottoressa Giovanna Passariello e con la partecipazione del Generale Gennaro Cuciniello. Il programma degli eventi terminerà domenica 7 maggio, con la rappresentazione, alle 19.00, nell'auditiorium del centro sociale, della commedia teatrale "Nuje ce ne jamme in America" di Raffaele Caianello, interpretata dalla compagnia "Matt.....attori Benevento", a cura dell'Associazione Arma Aeronautica e della Pro-Loco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento