menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frantoio

Frantoio

Moio della Civitella: scoperte irregolarità di un frantoio, il blitz della Finanza

A finire nei guai un uomo, socio del frantoio, spandeva delle acque di vegetazione provenienti dall’opificio, in modo tecnicamente non corretto

Nel corso dei controlli di una pattuglia della Tenenza della Guardia di Finanza di Vallo della Lucania, in località “S. Nicola” di Moio della Civitella è emerso che il socio di un frantoio oleario, pur avendo effettuato una regolare comunicazione per l'utilizzo agronomico delle acque di vegetazione al sindaco, in un terreno di proprietà, spandeva delle acque di vegetazione provenienti dall’opificio, in modo tecnicamente non corretto.

In altre parole non distribuiva uniformemente il carico idraulico sull'intera superficie, provocando pozze di ristagno delle acque. Le Fiamme Gialle vallesi hanno, quindi, sanzionato il socio responsabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento