Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Vallo della Lucania

Turismo, salgono a sei le fermate del Frecciarossa in Cilento

Ad annunciarlo il presidente della commissione regionale Aree Interne, Michele Cammarano: "Così gira l'economia"

“I treni Frecciarossa aumentano i collegamenti nei fine settimana lungo la tratta Milano-Napoli-Cilento". È l'annuncio del presidente della commissione Aree Interne e consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, Michele Cammarano.

Le fermate previste

"A partire da quest’anno - spiega Cammarano - saranno sei, due in più dello scorso anno, le fermate previste per le stazioni di Agropoli, Vallo della Lucania, Pisciotta-Palinuro e Centola. Un risultato fondamentale per il rilancio del turismo nelle località costiere, ma anche per potenziare l’attrattività dell’area del Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano e Alburni, frutto del lavoro fatto in Parlamento dai senatori Felicia Gaudiano e Francesco Castiello”.“Potenziare il sistema dei trasporti regionale – conclude Cammarano - equivale a far girare l’economia, soprattutto nelle aree interne, oltre che a garantire uno dei servizi essenziali in un territorio che ha molto da recuperare rispetto alle altre aree urbanizzate”.

Gaudiano (M5S): "Ridiamo slancio all'economia"

Soddisfatta anche la senatrice pentastellata Felicia Gaudiano: "È un tema sensibile a cui lavoriamo da anni, quello del contrasto allo spopolamento delle aree interne, legato molto ai grandi esodi soprattutto di giovani che lasciano la propria terra per la cronica assenza di opportunità di lavoro e per le gravi crisi industriali che stanno indebolendo fortemente il tessuto produttivo e sociale della nostra Provincia. La mobilità è essenziale nell’ottica del rilancio di un territorio che si caratterizza per la forte identità paesaggistica e le grandi tradizioni: non possiamo arretrare, ma insistere per creare nuovi percorsi virtuosi. I risultati iniziano a vedersi, perché la percezione del Sud sta cambiano, divenendo un nuovo motore di slancio verso l’economia post pandemica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, salgono a sei le fermate del Frecciarossa in Cilento
SalernoToday è in caricamento