menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frecciarossa, prima fermata alla stazione ferroviaria di Battipaglia

Ad attendere l’arrivo del convoglio c’erano i senatori del M5S Francesco Castiello e Felicia Gaudiano insieme al consigliere regionale Michele Cammarano

Questa mattina prima fermata del treno “Frecciarossa” nella stazione di Battipaglia. Ad attendere l’arrivo del convoglio c’erano i senatori del M5S Francesco Castiello e Felicia Gaudiano insieme al consigliere regionale Michele Cammarano.

I commenti

Soddisfatti gli esponenti grillini: “E’ un risultato importante, raggiunto grazie alla determinazione e all'impegno del M5S. Siamo orgogliosi di questo traguardo, frutto di un iter politico-istituzionale intenso.  Come Movimento 5 Stelle siamo a lavoro per fare di Battipaglia un importante Hub Alta Velocità della rete ferroviaria del nostro Paese: per tali ragioni sono stati richiesti impegni alle Ferrovie affinchè vengano migliorati ed incrementati i servizi ai viaggiatori e di ricovero e manutenzione del materiale rotabile dei treni veloci. Occorre una programmazione ad ampia visione, una nuova strategia di sviluppo in cui rientra anche il potenziamento della mobilità ferroviaria integrata. Fondamentale il tema del contrasto allo spopolamento delle aree interne, legato molto ai grandi esodi soprattutto di giovani che lasciano la propria terra per la cronica assenza di opportunità di lavoro, e delle gravi crisi industriali che stanno indebolendo fortemente il tessuto produttivo e sociale della nostra Provincia. Per consentire al Sud di recuperare il gap con il resto del Paese occorre migliorare le infrastrutture e i servizi, su questi temi stiamo ottenendo apprezzabili risultati per la Piana del Sele, il Cilento e il Vallo di Diano. Possiamo affermarlo con certezza: quando le istituzioni e la politica tutta lavorano nella stessa direzione e per il bene comune i risultati arrivano”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento