menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Eboli, sequestro di carni in cattivo stato di conservazione

La polizia stradale ha effettuato controlli sulla statale 18: le carni viaggiavano in carenti condizioni igienico - sanitarie e in celle scarsamente refrigerate. Cinque persone sono state denunciate all'autorità giudiziaria

Maxi sequestro di carni in pessimo stato di conservazione: è avvenuto ad Eboli, in località Cioffi. Ad eseguire le operazioni gli uomini della polizia stradale, gli agenti di polizia municipale e il personale dell'Asl. La carne veniva trasportata a bordo di autocarri, in pessimo stato di conservazione: capi di animali macellati e destinati in maggior parte alle attività commerciali del Cilento erano conservati in celle frigorifere che presentavano gravi carenze igienico - sanitarie.

Contenitori sporchi, carni ovine chiuse in fogli di giornale, celle poco refrigerate con gravi pericoli per la salute pubblica, si apprende dall'ANSA. Le carni, per un valore di 10mila Euro, sono state poste sotto sequestro. Cinque persone, autotrasportatori, sono state denunciate in stato di libertà. Sequestrato anche un autocarro che trasportava panna grezza per confezionare pani di burro in contenitori di detergente caustico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento