Intascava i soldi delle vincite al Lotto: condannata la titolare di una ricevitoria a Pagani

La donna avrebbe omesso di versare alla Lottomatica i guadagni del gioco per oltre 17mila euro, relativo alla settimane contabili dal 16 febbraio all'8 marzo 2016

Ha intascato i soldi vinti dalle giocate al Lotto, all'insaputa degli ignari clienti e, ovviamente, dello Stato. Ma non l'ha passata liscia ed è stata condannata una 51enne, titolare di una ricevitoria a Pagani, accusata di frode ai danni dello Stato. La donna avrebbe omesso di versare alla Lottomatica i guadagni del gioco per oltre 17mila euro, relativo alla settimane contabili dal 16 febbraio all'8 marzo 2016.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La condanna

Dopo che fu scoperta e denunciata dall'Agenzia delle dogane e monopoli di Salerno, ora ha patteggiato una condanna ad un anno, due mesi e sei giorni di reclusione, con pena sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19: altri 3 contagi in provincia di Salerno, il bilancio dei positivi

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento