Cronaca

Dolore e commozione ai funerali di Marta Cristino, chiesa gremita

Tutti stretti attorno alla famiglia e al fidanzato della ragazza volata al cielo prematuramente a causa di un brutto male

Gremita la chiesa del SS. Corpo di Cristo di piazza Risorgimento a Pontecagnano, per i funerali di Marta Cristino, la 26enne titolare del Galleon Pub di Salerno, volata in Cielo prematuramente, dopo aver lottato contro un brutto male. A stringersi attorno al papà Aniello, alla madre Anna, ai fratelli Dario, Roberto e Simone e al fidanzato Luca Ricciardi, il cui saluto per il suo amore ha commosso il web, sono stati innumerevoli amici e conoscenti della giovane.

"I giovani non abbiano il cuore turbato: chi crede in me non muore in eterno dice Gesù. Preghiamo per Marta", ha detto il parroco Pietro Cianfoni. La famiglia ha voluto donare le cornee di Marta a chi ne ha bisogno: il suo sorriso, in qualche modo, continuerà a risplendere. Dolore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolore e commozione ai funerali di Marta Cristino, chiesa gremita

SalernoToday è in caricamento