menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto fb

Foto fb

Striscioni e lacrime al funerale di Dario Ferrara, gli amici: "Chi sa, parli"

"Chiunque sa si faccia avanti, siamo pronti a mettere da parte il nostro rancore, la nostra rabbia. Non vogliamo vendetta, ma solo giustizia", ha detto un amico del 21enne

Sgomento, lacrime e voglia di conoscere la verità dei fatti, ai funerali di Dario Ferrara, il 21enne morto dopo essersi ferito alla testa, a seguito di una lite con suo coetaneo. Poco chiare ancora le cause di quel politrauma che gli è costato la vita: è necessario attendere i risultati degli esami che verranno depositati entro 40 giorni. “Ciao Dario”: questa la scritta affissa sulle serrande dei negozi del rione Cicalesi. La comunità di Nocera Inferiore si è stretta intorno alla famiglia Ferrara, nella parrocchia San Giovanni Battista, per la messa officiata da monsignor Domenico Cinque.

Gremita la chiesa e il corteo funebre, scandito dai cori degli amici del giovane, tifoso della Nocerina, tra striscioni e palloncini. "Chi nasconde la realtà dei fatti non è meno colpevole di chi ha portato via il nostro Dario. Chiunque sa si faccia avanti, siamo pronti a mettere da parte il nostro rancore, la nostra rabbia. Non vogliamo vendetta, ma solo giustizia", ha detto un amico del 21enne. Dolore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento