rotate-mobile
Cronaca Castel San Giorgio

Esplosione a Castel San Giorgio, i funerali di Massimo Robustelli

La città saluta il 41enne morto tragicamente nell'esplosione che ha coinvolto la sua ditta: il sindaco Longanella ha decretato il lutto cittadino

Castel San Giorgio si ferma per Massimo Robustelli: si tengono oggi alle 15 e 30 i funerali del 41enne originario di Pagani morto nella giornata di ieri in seguito ad una esplosione verificatasi nella sua ditta nella cittadina della valle dell'Irno. Per la giornata di oggi il primo cittadino Franco Longanella ha decretato il lutto cittadino e le scuole di ogni ordine e grado del territorio resteranno chiuse.

Esplosione officina Castel San Giorgio

Proseguono intanto le indagini: sono tre le persone rimaste ferite nello scoppio della bombola, una delle quali ricoverata in prognosi riservata, dopo essere stata sottoposta ad un intervento chirurgico. Il titolare dell'inchiesta è il pm presso la procura della Repubblica del tribunale di Nocera Inferiore Amedeo Sessa: gli inquirenti stanno indagando anche sul fronte relativo alla normativa sulla sicurezza sul lavoro.

Intanto, Castel San Giorgio saluta Massimo Robustelli, 41 anni, sposato, padre di quattro figli. L'uomo, oltre che idraulico e titolare della ditta di impianti di condizionamento, era anche un volontario dell'associazione Misericordia ed era molto conosciuto nella cittadina della valle dell'Irno. FUNERALI

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione a Castel San Giorgio, i funerali di Massimo Robustelli

SalernoToday è in caricamento