menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

L'ultimo viaggio di Saviel: i funerali del centauro morto a Capitello

Il corteo funebre è partito dal porto di Maratea dove lavorava aiutando il padre: tante lacrime, poi il ricordo del parroco-amico don Biagio Giovinazzo

Maratea commossa ed a lutto si è stretta stamattina intorno ai familiari e agli amici di Saviel Zagarias, il 24enne originario della Repubblica Dominicana, ma residente nella cittadina lucana, morto domenica scorsa a Capitello, in Cilento, a causa di un incidente stradale. Saviel amava il mare e trascorreva le sue giornate al porto di Maratea: aiutava il padre nella ditta di ormeggio. Il corteo funebre, non a caso, è partito dal porto: tante lacrime, poi il ricordo del parroco-amico don Biagio Giovinazzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento