Femminicidio a Sala Consilina, l'ultimo addio a Violeta: dolore e rabbia ai funerali

I risultati dell’esame autoptico e quelli tossicologici, intanto, saranno depositati entro sessanta giorni

Foto archivio

Commozione, dolore e rabbia, questa mattina, nella chiesa della Santissima Trinità di Sala Consilina, per i funerali di Violeta Senchiu la madre rumena uccisa dal compagno, Gimino Chirichella, 48enne del posto. L'assassino avrebbe dato fuoco all’abitazione dove vivevano: la donna è deceduta nel centro grandi ustionati dell’ospedale Cardarelli di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'autopsia

Dopo l’esame autoptico effettuato a Napoli presso il Secondo Policlinico, dunque, è stato possibile celebrare i funerali della vittima. I risultati dell’esame autoptico e quelli tossicologici saranno depositati entro sessanta giorni. Tutti stretti attorno alla famiglia di Violeta.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento