Fuochi d'artificio durante la festa di compleanno: il sindaco chiama i carabinieri a Nocera

L'episodio si è verificato, nella serata di ieri, nella centralissima Piazza del Corso. Torquato: "Chi spara i botti senza autorizzazione viene punito penalmente"

Festa in strada finisce con l’arrivo dei carabinieri. Ieri sera, in Piazza del Corso a Nocera Inferiore, sono stati sparati dei fuochi d’artificio al termine, sembra, di festeggiamenti per un compleanno

La denuncia

A rivelarlo, sui social, è direttamente il sindaco Manlio Torquato che, insieme alla Polizia Locale, ha chiesto l’intervento dei militari dell’Arma, che - spiega - “sono intervenuti a identificare gli artificieri...gli artefici, cioè. Sparare fuochi senza autorizzazione (peggio se a quell'ora dove passano in tanti) è punito penalmente. Lo ricordiamo. Perciò i responsabili saranno denunziati” annuncia il primo cittadino. 

La foto è stata pubblicata dal sindaco su Facebook

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Angri, tonnellata di hashish nascosta sotto ponte autostrada: camionista condannato

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Terremoto nel Salernitano, parla il sindaco di Bracigliano: "Un boato"

Torna su
SalernoToday è in caricamento