menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Zitarosa

Zitarosa

Fuochi d'artificio a San Matteo, Zitarosa: "De Luca non può decidere su tutto"

Il consigliere: "Se l'avesse detto prima, sono certo che tutti i salernitani avrebbero fatto una colletta per contribuire a mantenere viva la tradizione dei fuochi"

Il sindaco Vincenzo Napoli spegne le polemiche, ma l'opposizione le riaccende, in merito alla decisione dell'amministrazione comunale di rinunciare ai fuochi pirotecnici in occasione di San Matteo. "De Luca non è più forte di San Matteo. Ha speso soldi in tutti i rioni di Salerno per festeggiare la sua vittoria alla Regione e ora vuole sconvolgere una trazione salernitana, i fuochi. E non venga a dire che è una questione economica: se per Luci d'Artista spende tra i 6 e i 7 milioni di euro, i fuochi peserebbero solo 20 mila euro". Lo scrive Giuseppe Zitarosa, consigliere comunale di Forza Italia Salerno .

"Ora vuole togliere ai salernitani la tradizione e ai commercianti un'opportunità, costretti alle 20 di sera a chiudere i battenti. È una vergogna che voglia decidere su tutto: sul Comune, sulla Regione, sulla Camera di Commercio, tra un po' anche sulla Chiesa. Se l'avesse detto prima, sono certo che tutti i salernitani avrebbero fatto una colletta per contribuire a mantenere viva la tradizione dei fuochi", ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

  • social

    Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento