rotate-mobile
Cronaca

Furti in appartamenti e negozi, sgominata banda di ladri a Salerno: ecco come agivano

In 8 mesi un bottino da 100mila euro. Parte della refurtiva è stata recuperata dalla Squadra Mobile di Salerno nel corso delle indagini

Nell'arco di otto mesi avrebbe messo a segno una serie di furti in appartamenti e negozi dai quali sono stati rubati preziosi, orologi di pregio e prodotti di elettronica di alta gamma per circa 100mila euro. La Polizia di Stato ha eseguito il fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno nei confronti di diversi indagati di nazionalità georgiana, la maggior parte irregolari sul territorio nazionale, a cui gli inquirenti contestano i reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio, furti in abitazione, furti in esercizi commerciali ma anche ricettazione. Parte della refurtiva è stata recuperata dalla Squadra Mobile di Salerno nel corso delle indagini.

Ecco come agivano

L’esito positivo dei furti era garantito da uno dei componenti della banda che entrava nel condominio fingendosi un ospite. Solo dopo la copertura fornita da questo componente, gli altri entravano in azione e si dirigevano verso gli appartamenti da svaligiare, che erano preventivamente individuati. Inoltre, le serrature delle case venivano segnate con particolari segni distintivi. Un'indagine particolarmente complicata, quella portata avanti della Polizia, per via della capacità del gruppo criminale di cambiare spesso componenti. Fondamentale anche il ruolo delle due donne della banda, che si occupavano della vendita della merce rubata. 

I complimenti del Ministro Piantedosi

L'appello del Questore Conticchio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in appartamenti e negozi, sgominata banda di ladri a Salerno: ecco come agivano

SalernoToday è in caricamento