Cronaca

Furti nelle auto a Cava, Nocera e Pontecagnano: due fratelli a processo

Nel mirino della Procura sono finiti una serie di furti messi a segno, nei parcheggi dei centri commerciali, sia in provincia di Salerno che nell’hinterland partenopeo

Due fratelli di nazionalità romena saranno processati con l’accusa di aver messo a segno, tra maggio e giugno 2018, una serie di furti sia in provincia di Salerno che nell’hinterland partenopeo, prendendo di mira automobili parcheggiate nei centri commerciali.

I furti

In particolare, la Procura di Nocera Inferiore contesta il furto di una borsa che era custodita di una vettura in sosta nel parcheggio del “Declathon”, due furti a Cava, dove rubarono scarpe e zaini da altrettanti veicoli parcheggiati nei pressi di un supermercato. Il quarto furto lo misero a segno a Nocera Inferiore, dove ruppero il finestrino di un’auto ferma in un’area di servizio per portare via un borsello con all’interno 750 euro in contanti. I due fratelli, nel 2017, rimasero coinvolti in un’operazione dei carabinieri di Giugliano, sempre legata ai furti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle auto a Cava, Nocera e Pontecagnano: due fratelli a processo

SalernoToday è in caricamento