menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto rubate a Roma: quattordici arresti, coinvolti anche salernitani

Misure cautelari eseguite anche a Salerno, nell'ambito dell'operazione contro i furti di auto di grossa cilindrata messi a segno a Roma

Misure cautelari eseguite anche a Salerno, nell'ambito dell'operazione contro i furti di auto di grossa cilindrata messi a segno a Roma. Le vetture rubate venivano rivendute nel mercato nero: dalle prime luci dell’alba i carabinieri del Comando provinciale della Capitale stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 14 persone accusate di far parte di una presunta associazione a delinquere dedita a furti di auto e immissione nei circuiti di ricettazione e riciclaggio.

Tali misure, dunque, sono eseguite nelle province di Roma, Latina, Napoli e Salerno. Le auto, secondo le indagini, venivano rubate con appositi kit di accensione elettronica e nascoste all’interno di autofficine e autodemolizioni dove venivano sistemate come nuove. Proseguono le perquisizioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento