Rubati passeggino, bici e piante di cannabis: quattro denunce a Nocera Superiore

Prosegue quotidianamente l'attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della locale Stazione

Raffica di furti a Nocera Superiore, scattano quattro denunce. Nel mirino dei carabinieri sono finiti un uomo di 52 anni, accusato di aver sottratto un passeggino per bambini ad una mamma; un ragazzo 28 enne è ritenuto, invece, l’autore di un furto di una bici elettrica del valore di 1400 euro; infine due uomini di 58 e 61 anni, sono ritenuti responsabili del furto di diverse piante di cannabis sativa, rubati da una ditta autorizzata alla coltivazione, per scopi terapeutici, del particolare vegetale.

I controlli

“Le denunce – fanno sapere i militari dell’Arma - scaturiscono da una constante presenza sul territorio degli uomini della stazione Carabinieri, che nelle quotidiane attività di prevenzione nelle vie della città prestano attenzione alle segnalazioni dei cittadini dimostrando di essere sempre vicini alle esigenze della popolazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento