Cronaca

Raid notturni in negozi e locali del centro storico di Salerno: arrestati i due responsabili

N.A. 28enne salernitano e H.O. 26enne ucraino residente a Battipaglia erano già conosciuti alle forze dell’ordine, in quanto il primo assuntore di stupefacenti e pregiudicato e il secondo con carichi pendenti di varia natura, entrambi senza occupazione.

Sono stati individuati i ladri che avevano preso di mira diversi esercizi commerciali nel centro storico. I carabinieri di Salerno erano già sulle tracce della coppia di malviventi, dopo l'analisi di numerosi sistemi di videosorveglianza e grazie al monitoraggio del territorio. I due sono stati notati da un militare nel centro storico con gli stessi indumenti che avevano indossato in occasione dei colpi.

L'arresto

N.A. 28enne salernitano e H.O. 26enne ucraino residente a Battipaglia erano già conosciuti alle forze dell’ordine, in quanto il primo assuntore di stupefacenti e pregiudicato e il secondo con carichi pendenti di varia natura, entrambi senza occupazione. Pertanto, l’Autorità Giudiziaria ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di entrambi, subito eseguita dai carabinieri. Tra le aggravanti, la violenza sulle cose e, soprattutto, l’aver commesso il fatto in orario notturno, durante il coprifuoco per l’emergenza Covid 19. Gli episodi contestati sono quelli relativi al negozio “Tilt”, al bar “Nice” ed alla pizzeria “Giagiù”. I controlli continuano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturni in negozi e locali del centro storico di Salerno: arrestati i due responsabili

SalernoToday è in caricamento