Cronaca

Furti in villa a Capaccio e Giungano, rubate casseforti e fucili: bottino ingente

In azione, nel weekend, una banda specializzata che ancora non è stata individuata dai carabinieri. Le indagini proseguono senza sosta in tutta la zona sud della provincia

Non accennano a diminuire i furti nella zona sud della provincia di Salerno. Sono due le abitazioni finite nel mirino dei ladri negli ultimi giorni tra Capaccio Paestum e Giungano.

I casi

Il primo colpo è stato messo a segno all’interno di una villa in località Chiorbo nella Città dei Templi: i malviventi, dopo aver messo a soqquadro la stanza da letto, sono riusciti a trovare la cassaforte, nascosta dietro ad un grosso armadio; hanno tagliato in due lo sportello con una fiamma ossidrica riuscendo in questo modo a rubare il bottino che ammonta a quasi 30mila euro tra contanti, orologi e gioielli. Durante la fuga hanno portato via anche un armadio blindato che custodiva otto fucili da caccia e una pistola, legalmente detenuti. Il proprietario ha subito allertato i carabinieri che, dopo una serie di perlustrazioni, hanno rinvenuto proprio l’armadio blindato in un canale consortile della zona.

Il secondo furto, invece, si è verificato in una casa situata in contrada San Giuseppe di Giungano. Anche qui i ladri hanno individuato la cassaforte, nascosta dietro un quadro, ma anziché scassinarla, l'hanno sradicata dal muro e se la sono portata via con tutto il suo contenuto. Non è escluso che, ad agire, sia stata la stessa banda criminale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in villa a Capaccio e Giungano, rubate casseforti e fucili: bottino ingente

SalernoToday è in caricamento